Questo sito fa uso di cookies per memorizzare informazioni su questo computer (per ulteriori informazioni cliccare qui).
Acconsentire l'uso dei cookies?
Acconsenti
...
...
  

 OFFERTE

  NOVITA' 

  MARCHE 

 
   
 
 
 

  
  

 
  
Presente su TrovaPrezzi

SEGUICI SU

 
     
 
VISITA
 
  
  
PAGAMENTI SICURI 

 

     
 
 
 
 

     -> SPAZZOLE PER CANI articolo del 15/12/2020   leggi    
     -> TUTTO SULL'ACQUARIO articolo del 11/01/2021 leggi    
     -> I BOLI DI PELO DEL GATTO articolo del 01/02/2021 leggi    
        
         
    



STOP ai Graffi


Come evitare che il gatto rovini il tappeto e mobili con le unghie
Grattare è un’attività normale e salutare che tutti i gatti amano e di cui hanno bisogno per mantenersi in forma smagliante, ma a volte non sanno scegliere i posti giusti per stendere le loro unghiette.
Il gatto ha la necessità di tenere curate le sue unghie, per cui, se vive in appartamento e non ha sotto mano alberi ed altri materiali, si fa le unghie sui mobili per eliminare quelle parti morte di unghia.

Un’ altro motivo per cui esegue graffiature è per marcare il territorio, infatti tende a graffiare il divano e gli altri mobili in punti ben visibili: i braccioli, il lato rivolto verso la porta, o i punti più in vista. Il gatto vuole far notare agli altri conviventi della casa, uomini o altri animali, che quel territorio è di sua proprietà.
Inoltre il gatto possiede nei suoi polpastrelli degli ormoni che rilascia graffiando gli oggetti, anche questi servono per marcare il territorio.

La graffiatura eccessiva in punti particolari della casa vengono adottati dall’animali per rimarcare il proprio territorio ed aumentano in presenza di situazioni di stress.
Per il nostro amico gatto è fonte di particolare stress l’arrivo di un nuovo membro della famiglia, ma anche il semplice spostamento dell’arredamento di casa.

Anche la noia, la vita sedentaria o la solitudine sono fonti di stress per un gatto. 


4 Passi per proteggere tappeto e mobili dai graffi del gatto 

1. Fai contento il tuo micio
Se il tappeto è vittima delle unghie, o se il micio ha iniziato a grattare in maniera diffusa o eccessiva, potrebbe darsi che qualcosa non stia andando per il verso giusto. Per fortuna ci sono tantissime cose che puoi fare per risolvere la situazione!

Se ritieni che il tuo gatto gratti a causa di ansia o stress, dovresti:
  • Creare un’area divertimenti. Prenditi il tempo di giocare con il tuo micio e forniscigli diversi giochini – quelli che si muovono lungo un cordino o quelli contenente catnip avranno di sicuro successo! 
  • Controllare che le ciotoline del cibo e dell’acqua siano accessibili e sempre pulite.  Dovresti averne una per ogni gatto, così che ogni micio abbia il suo spazio. 
  • Se hai più di un gatto in casa, assicurati che ognuno abbia il suo tiragraffi, tanti piani diversi e trespoli in casa dove farsi le unghie serenamente. 
  • Controllare che i tiragraffi siano posti in luoghi accessibili – forse il tuo gatto preferisce il divano perché è più facile da raggiungere! 

2. Crea uno spazio dedicato alle graffiature.
Per proteggere l’arredamento dalle unghie del gatto e se vuoi che il tuo micio impari dove farsi le unghie, assicurati che abbia un tiragraffi robusto sul quale allungarsi. Il tiragraffi dovrà essere stabile, non fragile, fatto con materiali di qualità e alto minimo 40 cm. La maggior parte dei gatti adora i tiragraffi verticali o diagonali, ma altri preferiscono quelli orizzontali, simili a dei tappetini. Solo conoscendo il proprio gatto e le sue abitudini potrai trovare il migliore.

Il tiragraffi dovrà essere posizionato in uno spazio ben accessibile, eventualmente anche accanto al mobile su cui fa graffiature il gatto, e per invogliare ad usarlo puoi ricorrere a uno spray di feromoni sintetici per gatti, che sono una copia esatta dei feromoni naturali dei gatti.
Puoi tenere dentro casa anche più di un tiragraffi, mettendoli nelle zone in cui il gatto passa più tempo, insieme ad altri giochi che lo stimolino, come kong o altri giochi di attivazione mentale.

3. Elimina le tentazioni
A volte è difficile abbandonare una cattiva abitudine senza un piccolo aiuto. Per il tuo gatto, i segni visivi e olfattivi delle graffiature precedenti rappresentano un invito allettante a graffiare ancora! Per evitare che il gatto rovini il tappeto con le unghie e allontanarlo da posti inappropriati, assicurati di pulire ogni marcatura con acqua e sapone neutro per rimuovere l’odore.

Potete anche provare a rivestire il mobile con della pellicola di alluminio, così il gatto proverà fastidio a contatto con questi materiali, e desisterà dal farsi le unghie.

4. Gatti: stop ai graffi!
Non devi sopportare un salotto logoro e a brandelli! Con qualche incoraggiamento è possibile reindirizzare le graffiature tenendo a mente i bisogni del tuo micio e offrendogli un posto migliore in cui farsi le unghie.
Un buon risultato si ottiene utilizzando la combinazione di spray dissuasori o feromoni appaganti sui mobili, che non vogliamo siano graffiati dal gatto, e feromoni attrattivi/marcatori visivi sui tiragraffi.

Bisogna sempre ricordare che punire il gatto non serve a nulla, il gatto va educato da piccolo attraverso il gioco, e se adotta comportamenti indesiderati va fatto desistere usando degli espedienti che non lo spaventino o lo mettano a disagio, altrimenti farà danni da qualche altra parte della casa!
 
 
 
   
   
   
   
   




IGOR srl - via Roosevelt, 87 - 41012 Carpi (MO) - Italia - p.iva IT02612050365 - rea 279363 - email info@dogecompany.com